La Madonna, le galline e la taranta

di Giuseppe Galato

Nella prima Domenica dopo Pasqua si svolge a Pagani la processione della Madonna Delle Galline.

La festa pare prenda nome da un episodio leggendario: un’effigie della Madonna, sotterrata anticamente per sottrarla alla temperie iconoclasta o alle scorribande saracene, fu rinvenuta grazie al "raspare" di alcune galline.

La peculiarità di questa festa è che, parallelamente alla processione, un gran numero di persone si riunisce nel paese per danzare e suonare fino a notte inoltrata.

Oggi a far ballare i partecipanti saranno le tarante dei Tamburellisti Di Torrepaduli di Lecce.

Per ascoltare i brani dei Tamburellisti Di Torrepaduli potete collegarvi ai seguenti siti:

Sito Ufficiale: http://www.italianworldmusic.com/artist_home.php?art_id=25

Myspace: http://www.myspace.com/tamburellistiditorrepaduli

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019