• Home
  • Cultura
  • I Rotumbè live alla festa dell’Acqua Santa a Torchiara

I Rotumbè live alla festa dell’Acqua Santa a Torchiara

di Giuseppe Galato

I Rotumbè sono diventati orami un’istituzione della musica popolare nel Cilento.

Dal 2003, anno della loro formazione, la band di musica popolare, che alla tradizione cilentana unisce pizziche e tarante, è riuscita a ritagliarsi uno spazio accanto ad altri artisti come Angelo Loia, Piera Lombardi e Kiepò.

Forti di esibizioni anche al di fuori dei confini italiani (ricordiamo il concerto nel castello fiammingo di Utrecht in Olanda), i Rotumbè uniscono alla musica gli spettacoli di danza sfrenata in un tripudio di sacro e profano come da tradizione contadina, quando le festività erano si momento di culto ma anche di sfogo sociale e sessuale.

Dalle loro stesse parole: "…Abballati e poi cantati dint’a e vichi ‘miezzo e chiazze tra la gente ru paese vicchiarielli e criature…" Abballati non è che il suono che si diffonde e amplifica l’eco lontano delle nostre radici culturali di territorio crocevia di fondanti civiltà,perle di identità cilentana nel più vasto mare delle sonorità mediterranee…I ROTUMBè portano canti e melodie di tradizione e d’ispirazione popolare legati in particolare dell’area geografica cilentana,della quale ne costituiscono uno spaccato significativo e scientificamente sostenuto della stessa proprietà culturale della musica cilentana "Abballati" è il proseguio e sviluppo del progetto "Viento ca sona" sul quale i ROTUMBè sono impiegati ormai da alcuni anni.Un’operazione culturale che tende a rimarcare l’emergere dei segni e sonorità locali delle connotazioni tipiche del bacino Mediterraneo.

I Rotumbè suoneranno il 25 Maggio dalle 22:00 a Torchiara in occasione della festa dell’Acqua Santa.

 

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019