Ubriaco non si accorge che sta scassinando la casa di sua madre: arrestato

Un 43enne di Agropoli è stato arrestato dopo essersi introdotto nell’abitazione della madre forzando la porta d’ingresso. L’uomo, palesemente ubriaco, non si era accorto che la casa che stava scassinando era quella della madre.
I vicini, insospettiti da rumori strani, hanno allertato i Carabinieri della Compagnia di Agropoli. Sul posto sono giunti, poco dopo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile insieme ai colleghi della locale Stazione che hanno trovato all’interno dell’appartamento il 43enne, Angelo Marotta, figlio della proprietaria della casa, in evidente stato di ebbrezza. L’uomo era entrato all’interno del’appartamento della madre con il modus operandi di un vero ladro e per questo è stato tratto in arresto con l’accusa di violazione di domicilio aggravata.