• Home
  • Cultura
  • La truffa del casting on-line. Valeria Mautone: “incrociamo tutti le dita sperando di avere chiarezza su questa poco chiara faccenda”

La truffa del casting on-line. Valeria Mautone: “incrociamo tutti le dita sperando di avere chiarezza su questa poco chiara faccenda”

di Giuseppe Galato

La concorrente cilentana di Vallo Della Lucania dei casting on-line per la nuova edizione del Grande Fratello fa sentire la sua voce sulle presunte irregolarità del voto.

Pare infatti che il concorrente scelto dagli autori, Roberto Castellani, occupasse solo il ventiseiesimo posto all’interno della classifica.

Anche l’Unione Nazionale Consumatori (UNC) si unisce alla protesta. Secondo quanto dichiarato dal segretario generale Massimiliano Dona “una Marcuzzi evidentemente poco in forma, parlando con Massimo, il concorrente della passata edizione sul cui destino dovevano decidere i telespettatori televotando per la sua riammissione nella casa, si lascia scappare ‘vedremo la decisione del Grande Fratello’, cosi ammettendo l’inutilità dei televoti rispetto alle determinazioni della redazione”.

Si sentono truffati i concorrenti ma si sente truffato anche il pubblico del Grande Fratello che, per votare il proprio beniamino, è stato “costretto” ad utilizzare il proprio credito del cellulare per votare tramite SMS: “le indicazioni sui costi del SMS – dichiara Massimiliano Dona – sono scritte in caratteri sempre più illeggibili, tanto da rendere quasi impossibile per il telespettatore sapere quanto spenderà per esprimere la sua (davvero fondamentale?) preferenza!”.

Valeria Mautone lancia quindi un appello sperando si faccia chiarezza sulla faccenda:

“Oggi, ci interroghiamo sulla moralità o l’amoralità dei reality-show italiani e sul mio percorso,quello di una giovane donna cilentana, io Valeria Mautone e su quello dei miei compagni che sono nei 50 candidati del casting online. La mia ascesa è cominciata quasi per scherzo, quando mi sono iscritta alle selezioni on-line del Grande Fratello certamente non potevo immaginare che avrei raggiunto l’undicesima posizione su un totale di 15.000 canditati. Nell’undicesima edizione è stata introdotta un’importante novità, la quale permette al pubblico di scegliere direttamente il proprio candidato votandolo e facendolo restare sempre sulla cresta dell’onda. Io Valeria Mautone e i miei compagni d’avventura ci siamo dovuti impegnare molto, per portarci quasi vicino alla vetta e mantenere la posizione nella classifica dei primi 50; abbiamo necessitato dell’aiuto della nostra terra per ben 3 lunghi mesi, ci sono occorsi molti più voti rispetto a quelli della nostra cerchia d’amici per permetterci un’ascesa più rapida. L’avventura iniziata il 3 settembre sul sito… cessava il 15 dicembre e finalmente potevamo sapere se i nostri sforzi erano stati ricompensati, se la nostra tenacia veniva premiata. Per il momento io mi godo ancora un po’ delle splendide giornate  Cilentane, sperando che  essendo la prima donna più votata anche se non sono mai stata chiamata neanche per un colloquio dalla casa più ambita d’Italia possa portare i riflettori su questa nostra avventura poco chiara. Il Reality del Grande Fratello 11 è seguitissimo, ad interessare il pubblico sono le relazioni che si instaurano tra i concorrenti dotati di una forte personalità e chi meglio di me poteva rappresentare la veracità Cilentana? E’ un gioco che coinvolge gran parte degli italiani e gran parte dei Cilentani, giovani, adulti e anziani, attenti ed interessati, che guardano da casa e sopratutto hanno televotato in tutti i comuni d’Italia per portare il loro preferito nella classifica dei 50 candidati online. Il pubblico è sempre e comunque decisivo, ed il nostro successo avrebbe potuto  dipendere proprio da questo. Dunque incrociamo tutti le dita sperando di avere chiarezza su questa poco chiara faccenda  e approfitto per ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto e che mi hanno dato la forza di reagire e ringrazio anche I miei compagni di casting che insieme e compatti siamo uniti per far trapelare la verità”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019