• Home
  • Attualità
  • Il ‘Giro d’Italia in apnea’ fa tappa a Marina di Camerota: il programma

Il ‘Giro d’Italia in apnea’ fa tappa a Marina di Camerota: il programma

di Luigi Martino

Dal 3 al 6 giugno 2021 si terrà nelle acque di Marina di Camerota, bandiera blu 2021, la gara di apnea in assetto costante denominata “Giro d’Italia in Apnea – Trofeo di Camerota”. Si tratta della prima tappa in mare di questo circuito di gare, la cui tappa successiva sarà Capri ad ottobre. A Marina di Camerota sono previsti una sessantina di atleti, tra cui quattro atleti della Nazionale Italiana di Apnea Profonda, che nei giorni precedenti terranno un collegiale sempre a Marina di Camerota. 

Il “Giro d’Italia in Apnea – Trofeo di Camerota” è organizzato da Apnea Academy Competition, l’associazione sportiva collegata alla scuola Apnea Academy di Umberto Pelizzari, con il patrocino morale del Comune di Camerota, il sostegno dell’Ente Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, della Cooperativa Cilento Mare, del Marina Camerota Yachting Service, di Marea Retreat ed Albergo Tirreno. Gli sponsor di tutto il Giro d’Italia in Apnea sono Mina Sport, Mare di Carta e Hand. 

In una gara di apnea in assetto costante, l’atleta scende in profondità con le sue sole forze, con o senza pinne ai piedi ed è monitorato per tutta la durata del suo tuffo da una telecamera mobile che lo segue sia in discesa che in risalita, da una telecamera sul piattello di profondità e da una telecamera di superfice. Le immagini sono visibili in tempo reale sul monitor del giudice, che può azionare, in caso di necessità, il sistema per il recupero rapido dell’atleta. L’assistenza in acqua è fornita da istruttori Apnea Academy mentre la gara è una gara federale di interesse nazionale. 

Il programma prevede giovedì 3 giugno la cerimonia di apertura, poi dal 4 al 6 la gara, mentre sabato 5 alle 19:00 si terrà una conferenza con Davide Tizzano, campione olimpico di canottaggio (1988 e 1996), vincitore della Luis Vuitton Cup di Vela (1992) e attualmente dirigente del Centro di Preparazione Olimpica del Coni di Formia. Le premiazioni si terranno domenica 6 giugno, nel pomeriggio. 

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019