“Io resto a casa”, tour virtuale a Padula tra le bellezze storiche e artistiche

222
Infante viaggi

di Giangaetano Petrillo

In questi giorni difficili abbiamo lanciato, sulla pagina Facebook del nostro giornale online, un’iniziativa per poter raccontare come trascorrete le vostre giornate. Abbiamo deciso anche noi di impegnare parte del nostro tempo e della nostra informazione per intrattenervi e condividere le bellezze storico-artistiche del nostro territorio. Lo facciamo come un modo per prendervi per mano, farvi uscire idealmente di casa e viaggiare tra queste meraviglie paesaggistiche, tra queste bellezze artistiche, e tra i fiumi d’inchiostro della nostra storia.

Oggi vogliamo proporvi, come fatto nei giorni scorsi con l’iniziativa del Parco Archeologico di Paestum, l’idea promossa da padulafoto.it, un sito web che ha deciso di condividere delle audioguide per raccontarvi quotidianamente dei luoghi di Padula. Rispondendo all’appello del Mibact, Domenico Trezza, Giuseppe Verga e Pietro Di Bianco, hanno deciso di contribuire alla campagna #iorestoacasa diffondendo pillole di cultura con il progetto “Padula in tour”, dei podcast che raccontano la storia di Padula. Ogni giorno, quindi, verrà pubblicato un podcast su un luogo con una relativa gallery di foto, in modo da poter promuovere l’arte, la storia e le bellezze paesaggistiche, offrendo anche un servizio gratuito oltre a un modo per poter impegnare il vostro tempo in maniera del tutto alternativa e innovativa. Dunque restate a casa, limitate i vostri spostamenti perché insieme riusciremo a superare questo momento. Intanto continuate a seguirci e a leggerci, lasciandovi accompagnare idealmente in questo cammino alla scoperta delle nostre meraviglie. La visita virtuale di Padula è disponibile su www.padulafoto.it/tour on podcast e album fotografici.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur