L’appello della Caritas per Natale: «Ospitate i minori stranieri nelle vostre case, non hanno genitori e fratelli»

La diocesi di Teggiano-Policastro, per il Natale quasi alle porte, lancia un appello e propone l’iniziativa ‘Ed ecco la stella…’, per accogliere nelle famiglie, per le feste natalizie, un minore straniero tra i 15 e i 17 anni, già ospite in strutture gestite dalla Caritas della diocesi. Si tratta di ragazzi senza genitori, fratelli e sorelle, arrivati nel nostro paese dopo essere fuggiti da guerre, miserie e persecuzioni. «‘Ed ecco la stella’ – spiega la Caritas – significa aprire a un migrante, nel giorno di Natale o nei giorni precedenti e successivi, le porte delle nostre case e le piazze dei nostri paesi, promuovendo l’incontro e la conoscenza». 

Per aderire all’iniziativa e per altre informazioni è possibile rivolgersi alla Caritas diocesana (097579578, info@caritasteggianopolicastro.itwww.diocesiteggiano.it)

©Riproduzione riservata