Le bellezze di Camerota presto in un film, Togliani: «Ho trovato ispirazione, qui la realtà supera la fantasia»

0
22

I colori e le bellezze del Cilento protagoniste nel film d’esordio di Adelmo Togliani. Ad incorniciare la storia scritta dal regista romano potrebbero esserci proprio i vicoletti di Lentiscosa, il Palazzo delle sorelle Crocco a Licusati o le spiagge di Marina di Camerota. Il territorio, ancora una volta, non delude e Togliani ammette di aver trovato ispirazione. «Qui la realtà supera la fantasia – ha spiegato il regista al giornale del Cilento – Abbiamo scritto una storia d’amore e visto qui a Camerota dei posti meravigliosi, sapevo molto dai racconti di amici ma quello che ho visto supera davvero l’immaginazione». A convincere il regista non sono stati solo i luoghi ma anche la «disponibilità del sindaco e dell’amministrazione comunale. – ha sottolineato Togliani – L’archivista Arnaldo D’Alessio ci ha raccontato storie, aneddoti e leggende, importanti per chi come noi fa narrativa. Le suggestioni sono state molteplici, ho trovato ispirazione. Mi ha colpito il forte amore dei camerotani per la loro terra». 

Intanto,  mentre raccoglie le idee per il suo film, assicura di tornare presto a Marina di Camerota. L’occasione c’è già e si chiama Cilento Film Festival, la manifestazione dedicata all’arte, durante la quale verrà proiettato «L’uomo volante», il primo short movie di Togliani, che lo vede protagonista, insieme a Bianca Guaccero, del cortometraggio, da lui diretto, che racconta l’amore in modo nostalgico, dagli anni ’80 ai giorni nostri. Il corto, prodotto da Giallo Limone Movie in collaborazione con Accademia Achille Togliani, ha ottenuto il riconoscimento come opera di interesse culturale da parte del ministero per i Beni e le Attività Culturali. 

L’uomo volante sarà premiato il 9 agosto a Marina di Camerota, durante la tre giorni dedicata al Film Festival, il primo del Cilento. «Porteremo in unione con Roma le produzioni nel Cilento, quelle cinematografiche, ma anche le fiction», spiega la presidente del Cilento Film Festival, l’attrice Margi Villa del Priore, che anticipa i nomi degli attori, presentatori, giornalisti e scrittori che saranno presenti e premiati alla kermesse. Tra questi spuntano per ora quelli di Fabrizio Frizzi, Cristiano Malgioglio, Renzo Arbore e Giorgio Albertazzi. 

Cilento Film Festival Esposizione di arte contemporanea, dibattiti, proiezioni dall’8 al 10 agosto. «Il Cilento film festival, alla sua seconda edizione, non è solo film – commenta Claudio Correale, direttore artistico del CFF – è una kermesse d’arte a 360 gradi, ospiteremo produzioni nazionali e internazionali. Abbracceremo diversi rami del settore artistico premiandone le eccellenze. Ma non possiamo anticipare altro. Il 25 maggio saremo insieme al sindaco di Camerota Antonio Romano da Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque per raccontare in esclusiva tutto quello che succederà».  

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here