Migliori università, Unisa decima in Italia e prima al Sud

Infante viaggi

Esito positivo per l’ateneo salernitano Unisa all’interno della classifica Times Higher Education World University Rankings 2017-2018. La più prestigiosa classificazione internazionale che annualmente valuta le prestazioni della università su scala mondiale. I criteri di valutazione e monitoraggio adottati dal Times Higher Education analizzarono gli aspetti di didattica, ricerca, trasferimento delle conoscenze e prospettive internazionali. L’Università di Salerno, che lo scorso anno è entrata per la prima volta in classifica collocandosi da subito nella top 400 degli atenei mondiali, conferma anche nel 2018 il suo posizionamento. In particolare, tra tutte le italiane presenti nel ranking, Unisa si colloca al decimo posto, migliorando di due posizioni rispetto allo scorso anno. Inoltre, sempre dal confronto con gli atenei nazionali, l’Università di Salerno si colloca nella prima metà della graduatoria, posizionandosi come primo ateneo del sud Italia anche in questa classifica, al pari di quanto accade in quelle nazionali. Qualità dell’insegnamento, reputazione accademica, citazioni scientifiche, capacità di attrarre finanziamenti esterni e internazionalizzazione sono i parametri presi in considerazione per comporre il ranking. L’ateneo di Salerno spicca in particolare nell’indicatore ‘Citations’ (influenza scientifica) che esamina il ruolo delle università nella diffusione di nuove conoscenze e che viene studiato calcolando il numero di volte in cui lavori di ricerca pubblicati da una università vengono citati da studiosi a livello mondiale. Per questo indicatore, l’università di Salerno ottiene quest’anno un punteggio pari a 87.8, collocandosi al 4° posto tra le università italiane più influenti nella ricerca.

  • assicurazioni assitur

 

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur