Montecorice, 640 mila euro per il porto di San Nicola a Mare

di Antonio Vuolo

Arrivano 640mila euro per l’acquisto di un sistema dragante, di un pontone multifunzionale con braccio idraulico e di una macchina produttrice di ghiaccio a scaglie. Sono i soldi che il Comune di Montecorice ha ricevuto dalla Regione Campania per l’acquisto delle attrezzature che avranno un ruolo importante per migliorare il funzionamento dello scalo portuale di San Nicola a Mare/Agnone. «Ciò è stato possibile grazie alla partecipazione nel procedimento della quasi totalità dei pescatori e/o proprietari di barche che utilizzano il nostro porto – spiegano il sindaco Pierpaolo Piccirilli – ai quali mi rivolgo con stima ed affetto ringraziandoli tutti a nome dell’intera comunità».

©Riproduzione riservata