Muore Aldo Masullo, il ricordo di Maldonato: «Fu un grande Maestro»

Infante viaggi

di Marianna Vallone

«Fu un grande Maestro. Un filosofo che ha incrociato molteplici correnti culturali, dall’esistenzialismo allo spiritualismo, dall’idealismo alla fenomenologia». Così il presidente dell’associazione Oltre Pisacane di Sapri, Franco Maldonato, ricorda Aldo Masullo. E’ morto a 97 anni il filosofo e politico, alla vigilia del 25 aprile, a pochi giorni dal suo novantasettesimo compleanno. Si è spento nella sua casa napoletana, per un cancro alla prostata con cui aveva convissuto molti anni. Un filosofo che ha incrociato diverse correnti culturali, dall’esistenzialismo allo spiritualismo, dall’idealismo alla fenomenologia. «Mi piace ricordare che fu ospite di oltrePisacane, a Sapri, il 5 aprile 2014 per un confronto sul tema della globalizzazione. – spiega Maldonato – Ricordo, in particolare, di avergli chiesto quale scenario riuscisse a immaginare di fronte al fallimento della visione marxista (che preconizzava l’implosione del capitalismo) e alla sconfitta del liberismo, che credeva nella razionalità del capitalismo e nella sua capacità di  regolare da solo il rapporto tra la domanda e l’offerta e di temperare l’impulso al profitto. Masullo rispose di non avere una ricetta, ma una chiave di interpretazione della globalizzazione come ineliminabile condizione dell’individuo piccolo e insignificante costretto a interrogarsi sul più vasto paesaggio di cui è inevitabilmente parte. E riprese i temi da lui sviluppati negli anni ’60, affermando che il fondamento dell’uomo sta nell’intersoggettività, ribadendo la sua fede nella ragione che sola può preservare la convivenza pacifica. Era davvero la sua fede e, alla luce di questa fede, lui riteneva che potessero risolversi i problemi della finanziarizzazione del capitalismo, della recrudescenza delle disuguaglianze tra i popoli e, all’interno dei popoli, tra i singoli individui. – e conclude – Ma anche di arginare il delirio di onnipotenza che l’uomo esercita sulla natura e che ci ha condotto al cambiamento climatico e all’odierna pandemia». Attualmente Aldo Masullo era professore emerito di Filosofia Morale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ stato deputato e senatore oltre che parlamentare europeo.

  • assicurazioni assitur



©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro