Il Cilento sbarca a Bruxelles nello spettacolo di Piera Lombardi

"Il nostro sogno è… cantare la nostra terra con la voce del nostro tempo. Far sì che la sua verità, la sua bellezza e la sua dignità superino orgogliosamente il gretto confine del pregiudizio".

È questa la filosofia che sottostà al progetto musicale di Piera Lombardi, ormai affermata interprete cilentana proveniente da Ascea, patria della scuola eleatica dei filosofi Parmenide e Zenone.

Supportata da Tonino Valletta, suo produttore ed arrangiatore, Piera Lombardi ripropone il repertorio classico cilentano e campano rivisitato in chiave Etno-Pop per riuscire ad attualizzarlo e renderlo fruibile da un vasto pubblico, dagli affezionati alla tradizione agli ascoltatori di musica leggera.

All’interno del repertorio di Piera Lombardi figurano brani di spicco come "Palummella", "Quanno Nascette Ninno" e l’immancabile "La Cilentana", brano della tradizione musicale calabrese da molti ritenuto a torto di origini cilentane.

Cantate con uno stile non più rauco e dissonante come accadeva nella tradizione musicale popolare, i brani diventano delle reinterpretazioni addolcite in modo da arrivare ad un vasto pubblico.

Piera Lombardi sarà in concerto il 24 Gennaio presso il Cafè Theatre Au Bizout di Bruxelles.