Olio, principe Dieta mediterranea è prodotto più usato ma meno conosciuto

0
217
Una fase della produzione dell'olio

Il principe della dieta mediterranea è il prodotto più usato, ma il meno conosciuto. È il risultato dei test realizzati da Aprol Campania sull’olio d’oliva nel 2018 nei mercati di Campagna Amica e nei Coldiretti Farmers Village realizzati sul territorio regionale. Per colmare il gap di cultura dell’olio, in particolare dell’extravergine, Coldiretti e Aprol Campania lanciano il progetto ‘A scuola di Olio Evo’, dedicato agli studenti degli Istituti Alberghieri presenti nelle cinque province. L’iniziativa nasce dal protocollo d’intesa tra Coldiretti Campania e Ufficio scolastico regionale per favorire il confronto con il territorio. Il progetto parte a fine gennaio 2019 con l’obiettivo di proseguire negli anni stabilmente, non solo sull’olio ma su tutte le eccellenze agroalimentari regionali.

Il primo istituto coinvolto, da lunedì 28 gennaio, è il ‘Marconi’ di Vairano Patenora, in provincia di Caserta. Il percorso di degustazione guidato dura tre giorni, di cui due dedicati alla scoperta del processo produttivo, della degustazione e delle tecniche di conservazione. La terza giornata si conclude con una gara di cucina che gli studenti svolgeranno in piccoli gruppi, proponendo un piatto in abbinamento ad un olio extravergine regionale: fruttato leggero, medio o intenso. Una giuria tecnica sceglierà il team vincitore, che concorrerà ad una finale regionale in una prestigiosa location.

Le tappe successive prevedono dall’11 al 13 febbraio il coinvolgimento dell’Istituto Cavalcanti di Napoli, poi ancora in provincia di Caserta al ‘Cappello’ di Piedimonte Matese. Si prosegue nella seconda metà di febbraio con l’Istituto ‘Le Streghe’ di Benevento e poi nel mese di marzo nelle province di Avellino e Salerno. Docente dei percorsi di degustazione è Maria Luisa Ambrosino, capo panel della Camera di commercio di Napoli.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here