La spunta Don Angioletto, chiude “l’immorale” club Malibù

Chiude il club di Pellare che ha provocato forti reazioni tra i cittadini, coinvolti dal Parroco, Don Angioletto Imbriaco, in una protesta contro la -presunta- immoralità delle attività che vi vengono svolte. In seguito alla messa in onda da parte di 105tv delle immagini girate all’interno di quello che dovrebbe essere un club sportivo, i soci hanno trovato la porta sbarrata da una pesante catena, ulteriore testimonianza del fatto che la popolazione non è soddisfatta della presenza dell’ esercizio. Il Sindaco, Antonio Gnarra, aveva effettuato, nei giorni scorsi, un sopralluogo insieme al comandante dei vigili, per verificare la segnalazione effettuata dall’ASL di zona. I gestori tuttavia hanno preferito traslocare in un luogo diverso per non confrontarsi col malcontento popolare; da stasera il club Malibù resterà chiuso e i pellaresi potranno ritornare ai loro morigerati costumi.