Peppe Servillo & Solis String Quartet in concerto a Rofrano

Domenica 8 ottobre 2017 il secondo appuntamento di Cilento Experience: Un territorio da vivere è con Peppe Servillo & Solis String Quartet, che presenteranno dal vivo ‘Presentimento’. L’evento, inserito nella rassegna Mutarte Festival, si terrà nella suggestiva chiesa Santa Maria Dei Martiri, nel centro storico di Rofrano, a partire dalle ore 20.

Tre Anni fa usciva ‘Spassiunatamente’ e per la prima volta Peppe Servillo ed i Solis String Quartet affrontavano i capolavori della canzone classica napoletana. Questo percorso viene ripreso nel nuovo album “Presentimento”, che può essere considerato a tutti gli effetti il seguito naturale di un progetto che non smette di spaziare all’interno di un immenso panorama musicale, da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da Scalinatella a Mmiez’o grano a M’aggia curà: una lista di autori e canzoni, che si inseguono e si incastrano con rigore regalando uno spettacolo a 360° che tocca musica, teatro e… cuore. La voce è quella di Peppe Servillo, cantante, attore, compositore e sceneggiatore italiano, al violino Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio, Gerardo Morrone alla viola e Antonio Di Francia cello e chitarra. 

Presentimento è anche il titolo significativo di uno dei brani, scritto da E.A. Mario e scelto come titolo dell’album, come spiega Peppe Servillo: «Quella del presentire è spesso la condizione degli artisti, dei narratori, come dei poeti autori di queste canzoni che nei loro versi presentono e annunciano segreti, presenze, tradimenti, ciò che di nuovo potrebbe accadere o si vorrebbe accadesse, e lo fanno con parole che sembrano mai udite come fossero i veggenti, gli indovini della nostra vita sentimentale. La musica aggiunge senso e la parola precisa col riso e col pianto, le orchestrazioni inscenano un improvviso teatrale come se la vicenda nascesse ora col canto e annunciasse il paradiso tra sonno e veglia. Insistiamo nel ricongiungere tessere alla nostra stanza napoletana che a volte gode di una vista bellissima». 

Tutti gli eventi inclusi nel programma di Cilento Experience mirano da un lato, a celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei comuni partecipanti, dall’altro a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. La destagionalizzazione della programmazione è mirata a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche.

L’evento ‘Cilento Experience: Un territorio da vivere’ è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del programma operativo complementare Poc 2014-2020 linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura” azione 3 ‘Iniziative promozionali sul territorio regionale”

Terzo appuntamento con ‘Cilento Experience: Un territorio da vivere’ è per sabato 28 ottobre 2017 al cineteatro Teatro Tempio del Popolo a Policastro con il concerto di Maldestro.

©Riproduzione riservata