Perde tutto ai videopoker e minaccia il barista: «Ridammi i soldi o incendio il bar»

«Dammi i soldi o do fuoco al bar», con queste parole un marocchino ha minacciato un barista dopo aver perso tutto alle macchinette «mangiasoldi». Aveva speso tutti i soldi tentando una vincita che non è arrivata. Quando si è accorto di non avere più neppure un euro, ha iniziato ad inveire contro il proprietario del bar. Voleva indietro quanto messo nelle macchinette, e se rifiutava, avrebbe dato fuoco al bar. Lo riporta il quotidiano La città di Salerno. E’ successo venerdì pomeriggio, al bar Impero di Santa Cecilia. Quando gli avventori si sono accorti di quanto stava accadendo nel bar, hanno allertato i carabinieri. Giunta sul posto una pattuglia guidata dal maresciallo Trotta, ha sorpreso B.A., 37 anni, domiciliato ad Eboli, in flagranza di reato. L’uomo è stato ammanettato e trasferito negli uffici della caserma dove è stata formalizzata anche la denuncia di tentata estorsione nei suoi confronti. 

©Riproduzione riservata