Offerta 2023

Nel centro del paese una cascata dopo una grande pioggia

| di
Nel centro del paese una cascata dopo una grande pioggia

L’ipotesi più accreditata sulla nascita del borgo di Piaggine parla di piccole comunità di pastori che dalle "spiaggette" del Calore si aggregarono attorno a una torre di avvistamento (X sec.). L’opera di sistemazione agraria di una comunità benedettina, che vi edificò (1159) la chiesa dedicata a  S. Pietro, fu decisiva nello sviluppo del casale. Esso fu chiamato "Chiaine Soprane" e associato dai Longobardi alla Contea di Laurino. Il territorio di Piaggine riassume al suo interno tutto il raffinatissimo  sistema eco-biologico tutelato dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Notevolissima la varietà degli ambienti fluviali, col  Calore e il  fiume Bianco , che si segnalano come i corsi d’acqua d’assoluta preminenza.

Questa foto inviataci sulla pagina del social-network Facebook nel gruppo "Giornale del Cilento"              da Giulia Graziuso ci mostra Piaggine dopo una pioggia.

 



©Riproduzione riservata
×