• Home
  • Cronaca
  • Pisciotta, dopo la palestra comunale pronti i lavori per realizzare gli spogliatoi

Pisciotta, dopo la palestra comunale pronti i lavori per realizzare gli spogliatoi

di Antonio Vuolo

«Confermiamo che sarà presto realizzato il secondo lotto dei lavori per la realizzazione degli spogliatoi della palestra comunale». A dirlo è l’assessore ai Lavori Pubblici di Pisciotta, Antonio Greco, rispondendo di fatto anche alle polemiche da parte di chi ha segnalato la mancanza degli spogliatoi annessi alla palestra comunale. Dalla Giunta comunale, guidata dal sindaco Ettore Liguori, è arrivato, infatti, l’ok al progetto esecutivo che prevede, con questo secondo lotto di lavori, la realizzazione degli spogliatoi. L’intervento costerà intorno ai 100mila euro. Sono stati acquisiti tutti i pareri degli organi competenti ed è in corso la definizione delle procedure per l’appalto dei lavori. Ma non è l’unico cantiere. Infatti, in fase di ultimazione, ci sono anche i lavori di posa del manto in erba del campo sportivo di Caprioli, che lo renderanno tra i più nuovi del territorio a sud della provincia. «L’intenzione dell’Amministrazione comunale è fare del polo sportivo di Caprioli un centro di riferimento di risonanza extracomunale – conclude l’assessore – Questo è il nostro metodo: perseveranza e impegno quotidiano per concretizzare con i fatti gli impegni assunti con i cittadini».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019