• Home
  • Cronaca
  • Polla, difese il comandante da un pugno: encomio al luogotenente Cancro

Polla, difese il comandante da un pugno: encomio al luogotenente Cancro

di Pasquale Sorrentino

Encomio al luogotenente della Polizia Municipale di Polla, Alfonso Cancro, per aver difeso il suo comandante, Andrea Santoro da un pugno durante un Tso. A proporre l’encomio è stato lo stesso comandante e il Comune di Polla, guidato dal sindaco Massimo Loviso, ha accettato.

Il fatto è avvenuto lo scorso gennaio quando un cinquantenne del posto, già in cura ai servizi psichiatrici della Asl, era stato fermato dalla Polizia Locale in seguito a numerose segnalazioni di residenti molestati dal soggetto. Al momento del controllo il cinquantenne aveva provato a scappare sferrando il pugno.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019