Pollica, in luogo tragedia apposta targa per sindaco ucciso

Infante viaggi

«Per mancate verifiche balistiche la procura ci ha comunicato che finalmente potevamo sistemare il posto dove è stato ucciso papà, insieme alla mia famiglia volevamo ringraziare Silma, la cugina di papà che ci ha autorizzato a costruire nella sua proprietà, ringraziare i suoi figli Giovanni e Fabrizio che hanno realizzato i lavori a titolo gratuito così come ancora una volta Fornace Falcone che come in altre occasioni ha realizzato la targa. Grazie a tutti voi». Lo scrive su Facebook Antonio Vassallo, figlio di Angelo, il sindaco pescatore ucciso il 5 settembre 2010 da mani ignote.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi