Prignano Cilento, processo lottizzazione: tutti assolti

0
252
La lottizzazione finita sotto la lente di ingrandimento della procura

Assolti tutti gli imputati: il fatto non sussiste. Così il Collegio del Tribunale di Vallo della Lucania ha chiuso la vicenda giudiziaria relativa alla presunta lottizzazione abusiva in località San Giuliano di Prignano Cilento. Nell’inchiesta, partita nel 2014, erano stati coinvolti il proprietario, i progettisti, la ditta esecutrice nonché il responsabile dell’ufficio tecnico comunale. Dopo quattro anni di processo si è fatta chiarezza sulla completa legittimità e conformità dell’intera lottizzazione, tanto è vero che è stato lo stesso pubblico ministero a chiedere l’assoluzione di tutti gli imputati, assoluzione poi confermata dal Collegio giudicante. Gli avvocati difensori, avv. Attilio Tajani , avv. Mario Carrato, avv. Giuseppe Iannaccone, avv. Erminia Lembo e avv. Antonio Chirico esprimono tutta la loro soddisfazione per l’avvenuto riconoscimento del legittimo operato dei loro assistiti.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here