Riapre la Certosa di Padula, in 22 nel primo giorno | FOTO

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Sono stati 22 i visitatori della Certosa di Padula nel giorno della riapertura anche al turismo. Ventidue persone che hanno deciso di ripartire con la bellezza. La bellezza del monumento valdianese. Armando (nella foto) è la prima persona ad aver varcato l’ingresso della Certosa più grande d’Europa. “Abbiamo lavorato – ha detto emozionata la direttrice – per garantire la sicurezza per i turisti e gli operatori. I nostri operatori hanno fatto trovare una Certosa splendente, con gli ampi spazi esterni pronti per essere ammirati senza pericoli e garantendo il distanziamento sociale richiesto. Mi sono davvero emozionata all’arrivo del primo turista”. Il primo e non il solo. Nel pomeriggio una comitiva di circa dieci persone – perfetto esempio di distanziamento sociale – hanno varcato la porta d’ingresso della Certosa di San Lorenzo, la più grande d’Europa e ammirato le sue bellezze. “Per noi dell’amministrazione e per me, personalmente, è stata una grande emozione rivedere il portone della Certosa spalancato – ha sottolineato Filomena Chiappardo, assessore al turismo del Comune di Padula -. Continueremo a lavorare per tenere alta l’attenzione su Padula Sistema Museo con la certezza che la grande bellezza di Padula aiuterà ad uscire da un momento difficile per tutti”.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur