• Home
  • Politica
  • Riattivazione Sicignano-Lagonegro, Cascone a Castiello: «Chieda al governo le risorse»

Riattivazione Sicignano-Lagonegro, Cascone a Castiello: «Chieda al governo le risorse»

di Marianna Vallone

Dopo il sollecito da parte del senatore del Movimento 5 Stelle Francesco Castiello alla Regione Campania per dare il via allo studio per i lavori sulla tratta ferroviaria lucana Sicignano-Lagonegro, Luca Cascone, presidente della Commissione Lavori Pubblici della Regione Campania, ha risposto parlando di risorse economiche che il senatore dovrà chiedere di programmare al governo. «Apprezzo il suo interessamento e desidero rassicurarla, – scrive Cytrascone – la firma della convenzione è un atto formale al quale la Regione Campania è ovviamente già pronta; tra l’altro RFI è già a buon punto per definire lo studio. La Giunta Regionale ha reperito le risorse per finanziare lo studio di fattibilità, nel pieno rispetto per l’utilizzo delle risorse pubbliche e sensibilità per la problematica; l’analisi dei costi necessari al ripristino e lo studio dei possibili scenari di servizio attuabile consentirà di valutare, dati alla mano, l’efficacia dell’eventuale investimento necessario all’adeguamento della linea, approccio che sicuramente apprezzerà».

E continua: «Lo studio di fattibilità, una volta consegnato, riteniamo debba essere oggetto di discussione con i Sindaci del territorio e con tutti i riferimenti istituzionali. Per tanto credo sia utile già da ora, se veramente vuole impegnarsi ed in considerazione del ruolo importante che ricopre, chiedere al Governo di cui fa parte di iniziare a programmare le risorse per gli interventi infrastrutturali che saranno necessari (stimati sommariamente da RFI in alcune centinaia di milioni di euro). La Regione – aggiunge Cascone – con le proprie risorse sta creando i presupposti per discutere – con un progetto reale  – della potenziale riapertura; Lei potrà dare la spinta decisiva facendosi parte attiva per concretizzare lo stanziamento delle risorse economiche utili, trasformando il suo interessamento in fatti concreti».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019