• Home
  • Cronaca
  • Rotary golfo di Policastro risponde al decreto di chiusura con una donazione all’ospedale

Rotary golfo di Policastro risponde al decreto di chiusura con una donazione all’ospedale

di Marianna Vallone

Mentre nelle fredde stanze ministeriali e regionali si decide di chiudere il punto nascita di Sapri, il Rotary Club del Golfo di Policastro continua a lavorare per sostenere il reparto di maternità-pediatria con iniziative e servizi a supporto dell’attività sanitaria per la comunità. «Rispondiamo al decreto di chiusura del punto nascita di Sapri – incalza l’attuale presidente Sergio Felicino – con la donazione all’Ospedale dell’Immacolata di un più moderno ed idoneo sistema di ossigenoterapia pediatrico».

Il progetto e l’acquisto del sistema di ossigenoterapia è stato condiviso e sostenuto anche dalla associazione “Carmine Speranza”, presieduta da Filomena Caputo. Non è la prima volta che il Rotary Club Sapri-Golfo di Policastro scende in campo per il locale presidio ospedaliero. Già nel 2017 ha provveduto ad animare pittoricamente le grigie pareti del reparto di pediatria e ad acquistare dei giocattoli al fine di alleggerire il percorso di degenza dei piccoli ospiti. La consegna del sistema di ossigenoterapia avverrà entro la fine dell’anno in corso.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019