• Home
  • Cultura
  • Il 20% dei bambini cilentani è in sovrappeso. Parte da Sapri il progetto “Crescere Felix”

Il 20% dei bambini cilentani è in sovrappeso. Parte da Sapri il progetto “Crescere Felix”

di Redazione

Si comincia dall’Istituto Comprensivo "Dante Alighieri" di Sapri. Il 9 ottobre si darà il via alla presentazione del progetto regionale "Crescere Felix" che ha l’obiettivo di sensibilizzare le scuole in relazione alla prevenzione del sovrappeso-obesità in età pediatrica. All’iniziativa parteciperanno i dirigenti delle scuole primarie, i funzionari scolastici provinciali e i dirigenti medici locali. La referente del progetto, per quanto riguarda il Cilento e il Vallo di Diano (la vecchia Asl Sa 3), è la pediatra Teresa Del Gaudio, facente parte del Consultorio del Distretto Sanitario di Sapri.

Nel basso salernitano, secondo le statistiche, più del 20 per cento dei bambini tra gli otto e i dieci anno sono in sovrappeso. E la Campania è al primo posto per quanto riguarda l’incidenza dell’obesità infantile. Questi dati danno una fotografia chiara e preoccupante della situazione: il problema sociale esiste e scaturisce da diversi fattori. Sicuramente una cattiva alimentazione, sommata ad uno stile di vita sedentario. Riguardo a quest’ultimo aspetto, è in corso una seria analisi di una situazione evidente: la carente offerta di spazi pubblici, nei nostri territori, adibiti all’attività fisica dei bambini.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019