Polla, il commissario straordinario dell’Asl, Maurizio Bartoletti, in visita al “Luigi Curto” di Polla: “sono necessari interventi tempestivi”

0
19

Ieri mattina, il commissario straordinario dell’Asl, Maurizio Bartoletti, ha fatto visita all’ospedale “Luigi Curto” di Polla per cercare di trovare soluzioni adatte per migliorare le condizioni del nosocomio valdianese.

Dall’arrivo di Bartoletti, due mesi fa, due medici e una nuova ambulanza sono gli unici cambiamenti apportati al “Luigi Curto”: poco o nulla se si considera la forte mancanza di personale medico e paramedico in diversi reparti dell’ospedale valdianese.

Il commissario, durante la sua visita, pare abbia lavorato per la riorganizzazione dei reparti e del personale a disposizione e, già da subito, pare siano stati accorpati i reparti di Otorinolaringoiatria e Oculistica.

“Bisogna proseguire con forza nel lavoro di riorganizzazione e non aspettare ogni volta la visita del commissario – spiega Sergio Annunziata, presidente della conferenza dei sindaci dell’Asl – Bisogna agire in modo autonomo. Al commissario abbiamo chiesto l’integrazione di medici”.

Nell’ambito della riorganizzazione, inoltre, è previsto l’accorpamento dei presidi ospedalieri di Polla e Sant’Arsenio; saranno trasferiti all’ospedale di Polla i reparti che attualmente sono a Sant’Arsenio, mentre quest’ultima ospiterà i servizi ambulatoriali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here