Sanza, l’edicolante dona decine di libri alla biblioteca comunale

di Pasquale Sorrentino

Un gesto bello, di amore per la comunità. E’ ciò che ha fatto Vito Cozzi e la su famiglia, titolari dell’edicola in piazza XXIV maggio a Sanza. Decine di libri, tra storia, politica, cultura saggistica, romanzi, donati oggi alla biblioteca comunale di Sanza.

«Grazie per la sensibilità e per l’attenzione mostrata verso i nostri ragazzi che da oggi potranno godere di altre decine di volumi in consultazione presso la biblioteca comunale – ha commentato l’assessore alle politiche sociali, Marianna Citera – un grazie a nome di tutta la comunità. Piccoli gesti che dimostrano l’amore per il bene comune», ha aggiunto l’assessore.

I libri sono maestri di vita e compagni fedeli, in molti modi differenti. Possono indicare la strada in un periodo buio, oppure insegnare qualcosa di importante. Possono aiutarci a dar voce a pensieri ed emozioni nascosti, ad esprimervi. La forza dei libri e la potenza del Leggere che aiuta a connettersi con quello che ci circonda e con gli altri. Dunque grazie a Vito ed alla sua famiglia a nome di tutta la comunità.

©Riproduzione riservata