Ma che musica strana!!!

di Giuseppe Galato

Per chi non conoscesse Renè Mogensen basta dire che il compositore danese non è uno che si pone dei limiti all’interno della sua opera.

Musica classica e suoni contemporanei convivono all’interno delle composizioni dell’eclettico musicista che, non contento, aggiunge alla musica mirabolanti effetti visivi dando vita ad uno spettacolo multimediale non solo da ascoltare, ma anche da vedere.

Già presente sul territorio cilentano lo scorso Febbraio con lo spettacolo All Numbers Lenguage, Mogensen torna nel Sud Italia per una serie di date live.

Il 12 sarà infatti Palazzo Ricci di Ascea a godere della musica/immagini di Mogensen, mentre il 13 toccherà al pubblico di Vallo Della Lucania, presso il Parco Della Musica, ospitare l’eclettico artista.

Il 15 Morgensen si sposterà a Pellare, presso la chiesa antica, mentre il 17 a Novi Velia presso la chiesa San Giorgio, per poi chiudere le tappe il 10 Settembre in patria, a København.

Lo spettacolo del 13, presso il Parco Della Musica, vedrà anche la partecipazione di Giuseppe Monzo con la sua mostra di pittura intitolata Atlantide.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019