Crolli a Eredita: le lamentele di una cittadina

di Redazione

Una nostra affezionata lettrice, che preferisce rimanere anonima, ci ha reso noto il crollo di un palazzo ad Eredita, presso piazza Kennedy, avvenuto lo scorso 19 Agosto attorno alle ore 23:00.

La cosa che lascia a bocca aperta è che il crollo, a quanto pare preannunciato, è avvenuto durante lo svolgimento di una sagra, quando la gente gremiva le strade di Eredita senza sapere di stare correndo un grave rischio.

LA LETTERA

Da anni ci sono tegole pericolanti che cadono. Spesso è stato fatto presente ma nessuno se ne è interessato. La sera del crollo la piazza era piena di gente perché si stava svolgendo una sagra, così è stato chiamato il sindaco ed ha promesso di intervenire ma fino ad oggi ancora non si è saputo niente. Le tegole sono là che sporgono per non parlare dei mattoni dei camini che si vedono lì e che a momenti vengono giù. Ma dico io, questa casa ha dei padroni? Perché non si costringono ad aggiustarla o a vendela?

La redazione del Giornale Del Cilento si unisce all’appello della nostra lettrice sperando che chi di dovera si assuma al più presto le proprie responsabilità e risolva il problema.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019