«Tutti se ‘nzorano auanno, io chi sa quanno», al teatro di Vallo della Lucania la commedia ispirata al vivere quotidiano

 Il 13 maggio, la compagnia teatrale amatoriale ‘I Centocrammatinirussi’ di Piano Vetrale, porterà in scena, al cineteatro La provvidenza di Vallo della Lucania, nell’ambito della manifestazione Te.Am 2016, dedicata alle compagnie teatrali amatoriali, la rappresentazione: ‘Tutti se ‘nzorano auanno, io chi sa quanno’ (tutti si sposano quest’anno, io, chissà quando). Si tratta di una commedia in due atti, scritta ed interpretata da Massimo Sica, in dialetto ed in lingua, appartenente al genere farsesco. Una storia dei nostri tempi, comune alla stragrande maggioranza di tanti giovani che vivono, o tentano di farlo, nei borghi del Cilento.

Un fiume di risate – spesso amare – tra spunti di riflessione e rappresentazione del nostro vivere quotidiano, tra meraviglie e contraddizioni stridenti, tra pregi e difetti del nostro essere: conseguire una laurea, scontrarsi con la crisi occupazionale, la mortificazione derivante dalla ‘mancanza della dignità di un lavoro per tutti’, essere considerati ‘bamboccioni, vivendo a casa tra le coccole della nonna e le prediche dei genitori, nonostante si siano superati i 30 anni, cercare di creare una fonte di reddito sfruttando le potenzialità di una terra meravigliosa, convincere la fidanzata ‘cittadina’ a vivere nel Cilento (territorio da ‘fiaba ma solo per una vacanza), lottare per non partire.

La compagnia teatrale amatoriale ‘I 100crammatinirussi’, fondata ed animata per puro diletto, da un gruppo di amici di Piano Vetrale frazione del Comune di Orria, predilige rappresentare testi in dialetto cilentano, riscuotendo lusinghieri successi di pubblico e di critica. Il lavoro che la compagnia porterà in scena il 13 maggio alle ore 21:00, è stato, già, rappresentato, l’estate scorsa nelle piazze, ricevendo applausi convinti da centinaia di spettatori entusiasti. «Un successo, andato oltre ogni rosea aspettativa», ha commentato, Massimo Sica, autore ed interprete. Nel cast Nicola Sica nelle vesti del padre, Rosa Sica è la madre, Massimo Sica, il figlio, Giuseppe Sica è la nonna, Giuseppe Santomauro nei panni dell’avvocato, Donato Infante è Donato, Nicola Santomauro è Nico mentre Michela Sica è Jessica.

©Riproduzione riservata