Vallo della Lucania: «Mio figlio non risponde». Vigili del fuoco scoprono che dormiva

La mamma telefona e bussa alla porta. Il ragazzo non risponde. Scatta l’allarme. Un episodio che ha visto protagonista un 20enne si è verificato a Vallo della Lucania. Una mamma preoccupata per il silenzio del figlio ha chiesto aiuto.  Davanti all’ennesima telefonata andata a vuoto la donna ha chiesto  l’intervento dei vigili del fuoco e dei soccorsi. Era impaurita, pensava che al figlio gli fosse accaduto qualcosa. La donna ha provato a raggiungerlo telefonicamente e a bussare al campanello di casa ma dal ragazzo nessun segnale. Sul posto sono intervenute due ambulanze e i carabinieri. Ma, per fortuna, si è trattato di un falso allarme. Il giovane dormiva. Quando si è trovato a tu per tu con i caschi rossi, ha avuto anche paura.

©Riproduzione riservata