Vallo della Lucania si trasforma in galleria a cielo aperto con la «Notte degli artisti»

Una grande vetrina per gli artisti locali, è quanto si prepara a diventare Vallo della Lucania sabato 18 e domenica 19 luglio. Le vie e le piazze della cittadina faranno da cornice a mostre pittoriche e altre esposizioni artigianali e artistiche. Ma non solo arte. Sarà infatti possibile degustare prodotti tipici locali e altre produzioni culinarie. Uno sguardo anche all’ambiente con un’esposizione di Legambiente. «La banca del Cilento e Lucania sud, ossia il presidente Franco Castiello, quattro anni fa ha avuto l’idea di valorizzare l’arte in genere e soprattutto i talenti locali – spiega Santina De Vita, curatrice dell’evento – Si tratta di una manifestazione per promuovere occasioni di incontro e scambio culturale, con particolare riguardo alle espressioni della cultura locale e specificatamente al mondo della pittura, della scultura e dell’artigianato, la grande maggioranza delle mostre personali di pittori contemporanei sono organizzate da gallerie private ed hanno per oggetto artisti già affermati, sicché le possibilità di emergere per pittori e scultori locali, soprattutto giovani sono piuttosto scarse».

«I palcoscenici per mettere in luce il proprio talento sono pochi, le occasioni per poter esporre e vendere le proprie opere ad un pubblico sufficientemente ampio sono rare, di conseguenza solo pochissimi riescono a trasformare il proprio talento in professione – continua De Vita – A tali criticità intende dare una risposta la mostra 100 pittori e scultori del Cilento che riunisce in un’unica galleria a cielo aperto nelle piazze e nelle vie di Vallo della Lucania, gli artisti provenienti dal territorio nazionale». De Vita sottolinea poi che non si tratta di una ‘notte bianca’ ma di una ‘notte degli artisti’. «Non è Santina De Vita che organizza l’evento – aggiunge infine De Vita – La banca del Cilento mi ha chiesto in maniera completamente gratuita di organizzare la manifestazione con l’aiuto dei componenti sia della ‘Rosa bianca’ che dell’associazione ‘Schola cantorum S. Pantaleone’ con il patrocinio del comune». Un evento grosso evento dunque, che punta a valorizzare il patrimonio artistico del territorio. Un’impresa non facile come rivela al giornale la De Vita «Nella nostra città non è difficile parlare solo di cultura ma è difficile fare tutto, si predica bene e si razzola male purtroppo».

Il programma dell’evento:

100 Pittori e Scultori del Cilento 18 – 19 Luglio 2015

Sabato 18 Luglio

Piazza Vittorio Emanuele
Ore 9.30 
Inizio Estemporanea di Pittura

Ore 18.30
Palazzo di Città: Esposizione Quadro Paolo De Matteis.
Esposizione Pittori e Madonnari.

Piazzetta Torrusio
Degustazione Prodotti Tipici a cura della Macelleria ‘Mario Chirico’

Piazza Dei Martiri 
Degustazione Prodotti Tipici a cura dell’Associazione Spio ‘G. Battagliese’, 
Esposizione Artigiani

Piazza Via Raffaele Stasi
Esposizione Lega Ambiente

Via G. Murat – Via L. Rinaldi e Piazza Vittorio Emanuele
Esposizione Artigiani e prodotti Tipici

Piazza Largo Pinto
Degustazione Prodotti Tipici a cura del Ristorante ‘La Diga’ Cannalonga e dall’Associazione San Biase Festa del pane

Corso Fratelli De Mattia
Esposizione Pittori e Artigiani

Piazza S. Caterina
Degustazione Prodotti Tipici

Ore 21.00

Piazza Cattedrale
Spettacolo Musicale a cura della Pro loco ‘Gelbison’ e comitato festa ‘San Pantaleone’

 

Domenica 19 Luglio

Piazza Vittorio Emanuele
Ore 10.00
Raduno dei Musicisti di Musica Popolare e inizio Audizioni

Ore 18.30
Palazzo di Città: Esposizione Quadro Paolo De Matteis.
Cappella San Biagio: Esposizione Pittori.
Atrio Palazzo di Città: Esposizione Pittori.

Piazza Dei Martiri
Degustazione Prodotti Tipici a cura dell’Associazione Spio ‘G. Battagliese’, 
Esposizione Artigiani
Chiesa San Nicola: Esposizione Quadri D’Autore.

Via G. Murat – via L. Rinaldi e Piazza Vittorio Emanuele
Esposizione Artigiani e Prodotti Tipici

Piazza Largo Pinto
Degustazione Prodotti Tipici a Cura del Ristorante ‘La Diga’ Cannalonga e dall’Associazione San Biase Festa del pane

Piazza S. Caterina
Degustazione Prodotti Tipici

Piazza Via Raffaele Stasi
Esposizione ‘Lega Ambiente’

Ore 20.00 
Sfilata per le vie del Paese dei partecipati al raduno
Via F. Cammarota
Piazza Dei Martiri
Corso G. Murat
Piazza Vittorio Emanuele
Via Fratelli De Mattia

Ore 21.00 
Piazza Vittorio Emanuele
Esibizione Gruppi Musica Popolare, Premiazione ed Estrazione Lotteria.