Offerta 2023

Questione parcheggio interrato; l’amministrazione e i cittadini a confronto

| di
Questione parcheggio interrato; l’amministrazione e i cittadini a confronto

Nel pomeriggio di ieri l’amministrazione comunale di Vallo della Lucania ha incontrato la popolazione per discutere sul malcontento riguardo la costruzione del parcheggio interrato tra via Angelo Rubino e Via Lettieri. Era presente anche il sindaco Luigi Cobellis, neo eletto consigliere regionale.

L’incontro è stato sollecitato dal movimento "Liberi è più bello" con lo scopo di chiedere ragione al comune dell’impatto eco-ambientale della struttura, in considerazione dei dati sulle emissioni di polveri sottili contenuti nel rapporto Arpac 2009.

L’amministrazione ha assicurato che le emanazioni di un parcheggio sono minori rispetto al traffico che intasa la zona, composto proprio da vetture che circolano alla ricerca di un posto e dal deposito degli autobus. Il sindaco ha poi sottolineato che oltre al benestare della soprintendenza e del comando dei vigili del fuoco, allegato al progetto che è parte del sistema di riqualificazione Addevico, vi è uno studio di fattibilità eseguito da uno degli studi della capitale, lo studio Rodi, che ne avalla la compatibilità: anche a Roma infatti si trova un parcheggio interrato proprio nei pressi di uno dei parchi più importanti. Vallo inoltre è dotata di un servizio autobus ecologico e gratuito che permette di lasciare l’auto nelle zone preposte e raggiungere comodamente sia il centro storico che le frazioni. Un maggiore coordinazione sarà data poi dal piano traffico che verrà approvato a breve e prevede la cosiddetta "variante alla variante", che risolverà il problema traffico della cittadina in maniera radicale.

I lavori per il parcheggio partiranno dunque dopo Pasqua, interessando una zona dell’ampiezza di due ettari per 205 giorni lavorativi e saranno diretti dal Dott. Onorabile.

 



©Riproduzione riservata
×