Visitare i musei al tempo del Coronavirus, da casa il tour in quelli più belli del mondo

Infante viaggi

di Giangaetano Petrillo

Quest’emergenza sta mettendo a dura prova aziende di diversi settori tra i più importanti per l’economia del nostro paese. Uno di questi settori economici è la cultura. Sembrerà strano ma la cultura è un indotto che funge da volano per molti altri settori. Nel 2016 il Sistema Produttivo Culturale e Creativo in Italia ha sfiorato i 90 miliardi di euro, ovvero il 6% del PIL e ha occupato circa 1,5 milioni di persone. Ribaltando un’infelice dichiarazione dell’ex Ministro dell’Economia Giulio Tremonti, di cultura non solo “si mangia”, ma le sinergie attivate dalle attività culturali e dagli investimenti hanno ricadute positive su tutta la nostra economia. Un tasso di occupazione e ricchezza prodotta crescente, che funge da moltiplicatore per l’intera economia ed è essenziale per il turismo, ramo economico strategico per il nostro prodotto interno.

La produzione culturale ha un effetto di moltiplicatore per altri settori economici e diventa, in alcuni casi, una componente fondamentale per crescita e occupazione, con la sola filiera culturale che arriva così a produrre ben 250 miliardi, pari al 16,7% del nostro PIL nazionale. Nonostante le politiche non abbiano mai fatto la differenza, l’Italia, grazie alla storia e alla forza della società e delle imprese, gode di un grande potere di seduzione culturale nel mondo. E questa “seduzione” è ciò che può consentire all’Italia di rialzarsi e rilanciarsi più forte di prima. Dicevamo che come altri settori anche quest’ultimo è in forte pressione per le nuove forme di restrizione e di chiusura per i tanti musei, aree e parchi archeologici, e pinacoteche italiane. Come ogni crisi anche quest’ultima legata alla diffusione del Covid-19 sta mettendo alla prova la creatività di direttori e amministratori che lavorano nel settore della cultura. Immaginate di aver dovuto affrontare la stessa e identica situazione senza un collegamento a internet, senza nessuno strumento di lavoro digitale, senza nessuna piattaforma online sulla quale condividere le proprie iniziative.

È surreale il solo pensiero. Infatti grazie proprio a queste valide alternative di workflow digitale, ed è proprio una di queste iniziative che oggi vogliamo condividere con voi lettori. Questo momento lo supereremo, quindi possiamo già iniziare a pensare a come sfruttare al meglio questa che possiamo considerare come un’opportunità di riflessione, un momento in cui riflettere sulle nostre abitudini, le nostre attitudini e i nostri interessi.

  • assicurazioni assitur

Perché, allora, non iniziare dalla nostra cultura?

Noi non possiamo fare altro che invitarvi a seguire quanto promosso dalla Pinacoteca di Brera, dalla Galleria degli Uffizi, dai Musei Vaticani, dal Museo Archeologico di Atene, dal Museo del Prado di Madrid, dal Louvre, dal British Museum di Londra, dal Metropolitan Museum di New York, dall’Hermitage di San Pietroburgo e dalla National Gallery of Art di Washington,   con l’iniziativa “Appunti per una resistenza culturale”. Un vero percorso virtuale tra le più belle e importanti opere conservate dai siti museali, così da impegnare le nostre lunghe giornate arricchendo la nostra conoscenza e sollecitando in noi lo stupore trovandosi davanti ad un perfetto equilibrio cromatico che può trasmetterti soltanto un dipinto di Raffaello, oppure il perfetto bilanciamento muscolare nella postura del David di Michelangelo. Questo può essere un perfetto compromesso con il momento che stiamo attraversando. Restare a casa, come giusto che sia, ma viaggiare idealmente tra le bellezze e le meraviglie del nostro mondo.

  1. Pinacoteca di Brera – Milano https://pinacotecabrera.org/
  2. Galleria degli Uffizi – Firenze https://www.uffizi.it/mostre-virtuali
  3. Musei Vaticani – Roma http://www.museivaticani.va/content/museivaticani/it/collezioni/catalogo-online.html
  4. Museo Archeologico – Atene https://www.namuseum.gr/en/collections/
  5. Prado – Madrid https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works
  6. Louvre – Parigi https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne
  7. British Museum – Londra https://www.britishmuseum.org/collection
  8. Metropolitan Museum – New York https://artsandculture.google.com/explore
  9. Hermitage – San Pietroburgo https://bit.ly/3cJHdnj
  10. National Gallery of art – Washington https://www.nga.gov/index.html

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur