Paura in spiaggia, bimbo di 5 anni si perde ma conosce a memoria il numero di cellulare della madre

Infante viaggi

Attimi di panico sulla spiaggia del Mingardo di Marina di Camerota. Un bambino di 5 anni si è allontanato dai propri genitori quando erano le 16 di domenica. Il piccolo era al mare in compagnia dei propri genitori in un tratto di spiaggia libera, tra due lidi balneari. Mentre giocava con il pallone ha perso l’orientamento e, all’improvviso, si è ritrovato lontano dalla mamma. I genitori, spaventati, si sono divisi per cercarlo, ma nulla. Dopo pochi minuti, però, il telefono cellulare della madre ha cominciato a squillare. La donna ha risposto e dall’altro lato c’era una turista che era in compagnia del piccolo disperso. Il bambino, secondo una prima ricostruzione, si sarebbe messo a piangere e una donna lo avrebbe avvicinato. Dopodichè il malcapitato ha fornito il numero di cellulare di uno dei genitori e la turista ha telefonato per tranquillizzare la famiglia. Dopo circa mezz’ora il sospiro di sollievo. Il bambino è stato riaccompagnato dai genitori tra abbracci e lacrime. Non c’è stato bisogno dell’intervento delle forze dell’ordine. Il tutto è avvenuto in meno di un’ora. 

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur