Incidente mortale, corpi intrappolati nelle lamiere: due vittime

Un incidente mortale si è verificato domenica mattina in località Cioffi a Eboli, alle porte del Cilento. Una automobile, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della locale stazione agli ordini del capitano Alessandro Cisternino, si sarebbe ribaltata. Il conducente della vettura, secondo le prime indiscrezioni trapelate dalla caserma dei militari, avrebbe perso il controllo improvvisamente. Al momento sono due le vittime accertate: Fedele Parente e Salvatore Piano. Una terza persona, che viaggiava insieme alle due vittime, è rimasta ferita ad una gamba ma non è in pericolo di vita. Sul posto, oltre all’elisoccorso, anche una ambulanza dell’Humanitas di Eboli, una ambulanza di Battipaglia e una tipo A da Salerno. I corpi sono stati estratti dal cumulo di lamiere grazie all’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Eboli. I caschi rossi hanno dovuto usare diversi arnesi per estrapolare ciò che è rimasto delle vittime schiacciate dall’impatto con l’asfalto. I carabinieri sono a lavoro per ricostruire la dinamica del sinistro.

©Riproduzione riservata
Twitter @martinoluigi92