• Home
  • Cultura
  • Ostigliano 10 Dicembre, “Sulle orme dei fratelli Capozzoli” apre i battenti. Parla il sindaco Antonello Apolito

Ostigliano 10 Dicembre, “Sulle orme dei fratelli Capozzoli” apre i battenti. Parla il sindaco Antonello Apolito

di Giuseppe Conte

Ad Ostigliano sarà possibile ripercorre le tappe di quei “tre briganti”, passati alla storia come “la banda Capozzoli”. Un evento che ben si inserisce, per la sua tematica, all’interno dell’apparato culturale di  questa terra.

La mostra, che aprirà i battenti alle 16,30 e sarà visitabile fino alle 22,00, allestita nei locali comunali concessi dal sindaco del piccolo centro cilentano, darà la possibilità di intraprendere un viaggio nel tempo, attraverso immagini e documenti, curati da Domenico Ciardella, che ripercorrono passo per passo l’avvicendarsi di quei tre cilentani, i quali, con le loro gesta, sono stati immortalati nelle pagine della storia locale.

Il primo cittadino di Perito, comune di cui Ostigliano è frazione, Antonello Apolito, ha dichiarato: “ho accolto con entusiasmo l’iniziativa di allestire questa mostra, affinché, tramite questo evento, possa in qualche modo instaurarsi un rapporto fra la storia di oggi e quella del passato. Non bisogna dimenticare che le nostre radici sono fondate sulle secolari testimonianze di chi con le sue gesta ha dato vita a momenti “di riflessione e ribellione” in questo angolo d’Italia”.

Un appuntamento rivolto non solo ai cilentani e agli appassionati di storia locale, ma  anche a quanti vogliono conoscere una delle fasi più significative dell’evolversi del territorio nel corso degli anni, special modo nel tumultuoso XIX secolo, che tanto ha apportato a questa terra.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019