Casalvelino Marina: villaggio turistico ancora in costruzione, è stato sequestrato dalla guardia di Finanza

Un villaggio turistico ancora in costruzione, composto da 11 appartamenti piu’ box e’ stato sequestrato dalla guardia di finanza del Comando provinciale di Salerno a Casalvelino Marina. Secondo le fiamme gialle, il valore stimato del residence di circa 2 milioni di euro. Undici strutture abitative di circa 60 metri quadrati e un’area da adibire ad autorimessa erano stati costruiti all’interno di una country house con piscina e ristorante inaugurata lo scorso agosto senza nessuna autorizzazione per ampliare la disponibilita’ ricettiva del villaggio vacanze in un’area le cui spiagge hanno la ‘bandiera blu’ e che ricade nel parco nazionale del Cilento, riserva della biosfera dal 1997 e dal 1998 riconosciuto patrimonio dell’umanita’ dall’Unesco., era in corso di edificazione pur non essendo stato richiesto alcun titolo autorizzativo e in totale violazione delle norme in materia di edilizia e urbanistica e sembra che il complesso immobiliare sarebbe stato inaugurato prima dell’inizio della stagione estiva. La proprietaria e’ stata denunciata in stato di liberta’.