Giallo, donna trovata morta in casa: vicini pensano al peggio

E’ stato rinvenuto dai carabinieri della compagnia di Eboli e dai vigili del fuoco del locale distaccamento il corpo senza vita di una donna di 64 anni del posto. La drammatica scoperta in via Ceffato. Il cadavere era riverso sul pavimento. Nessun segno di effrazione sulla porta. Nessun segno di percosse sul corpo della donna. I vicini, in un primo momento, hanno pensato al peggio. Nel quartiere si sono diffuse in poco tempo voci incontrollate su quelle che potevano essere state le cause del decesso. Paura e panico, fino all’arrivo dei sanitari del 118. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 del Saut di Eboli. A causare la morte della donna, secondo i sanitari, sarebbe stato un improvviso malore sulle cui cause sarà fatta maggiore chiarezza nella giornata di oggi. Da escludere, in ogni caso, un’azione criminale.

©Riproduzione riservata