Ladri al cimitero, forzate le porte degli uffici e rubato il carburante dal furgone del Comune: filmati al vaglio dei carabinieri

I carabinieri della stazione di Capaccio stanno studiando in maniera dettagliata i filmati del sistema di video sorveglianza del cimitero comunale per cercare di riconoscere e acciuffare i responsabili che la scorsa notte si sono introdotti nel luogo sacro per rubare e vandalizzare tutto quello che gli capitava davanti. Sarebbero almeno due i ladri che hanno rubato oggetti in rame, fioriere, candelabri e il carburante dal furgone di proprietà del Comune utilizzato dai custodi del cimitero per effettuare lavori di manutenzione. Inoltre i malviventi avrebbero cercato di forzare la porta degli uffici, per fortuna senza esiti positivi. I carabinieri hanno sequestrato i filmati in mattinata, dopo la denuncia del custode e in più sono andati nel cimitero per effettuare un sopralluogo e stilare, con l’aiuto dei responsabili del posto, una lista delle cose che sono state rubate. Il bottino del colpo ammonterebbe a poche centinaia di euro.

©Riproduzione riservata