Emergenza neve Cilento e Diano, questa volta il calcio non si ferma ma molte partite non vengono disputate

0
27

A Perdifumo la squadra ospite non è riuscita a raggiungere l’impianto sportivo per neve. Il Marina di Camerota ha riscontrato difficoltà ad arrivare in tempo per il match contro l’Acquavella. Nel campionato di seconda categoria rinviato l’incontro tra Laurino e la capolista Sanmaurese. Si giocheranno in un infrasettimanale anche Montesano-Novi Velia e Foria-Licusati. Il maltempo ha messo a dura prova il calcio dilettantistico di tutta la provincia di Salerno. Maggiori criticità nel Cilento e nel Vallo di Diano. Un’automobile con a bordo due calciatori è rimasta bloccata a Pisciotta. Due pulmini, invece, si sono fermati sotto la neve della Cilentana, all’altezza di Massicelle, per confrontarsi con una volante della polizia stradale di Vallo della Lucania e capire il da farsi. La Figc Campania domenica scorsa, 8 gennaio, ha deciso di far slittare il campionato proprio per il maltempo. Maltempo che, però, domenica era già passato. Questo turno, l’ultimo, doveva essere rinviato per davvero. Invece si è deciso di giocare e molte partite non sono state disputate. Alcune, addirittura, anche per mancanza dell’arbitro che non è riuscito a raggiungere il campo sportivo. In prima categoria rinviate per il maltempo Gregoriana-Polla, Rofrano-Pro Colliano e Padula-Sapri.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here