San Giovanni a Piro in festa per Manuel Scarpitta, campione mondiale di fisarmonica

San Giovanni a Piro celebra il suo giovane talento della musica popolare.  La festa in onore di Manuel Scarpitta, fresco campione mondiale Juniores di fisarmonica diatonica, avrà luogo sabato sera (18 ottobre, a partire dalle 20) nella piazza Giovanni Paolo II.  Lo spettacolo musicale organizzato dagli “Amici dell’Organetto”, con il patrocinio del Comune di San Giovanni a Piro, vedrà la presenza di personaggi di primo piano del mondo dell’organetto. Si esibiranno campioni provenienti dalle diverse regioni d’Italia, con la partecipazione straordinaria del pluricampione, Alessandro Gaudio, che è stato anche maestro del giovane talento di San Giovanni a Piro. Presenterà Rocco Fortunato, uno degli artefici principali del rilancio degli strumenti a mantici nel territorio a sud di Salerno,  fondatore della scuola degli “Amici dell’Organetto, che negli ultimi sette anni ha sbaragliato il campo, a livello nazionale, grazie agli allori conquistati dai suoi allievi.  Ospite d’eccezione, Genuino Baffetti, titolare dell’omonima fabbrica di Castelfidardo specializzata nella costruzione di strumenti a mantici (organetti, fisarmoniche diatoniche e fisarmoniche classiche).  Manuel  Scarpitta – trionfatore nella cat. Juniores – sez. fisarmonica diatonica – all’’ultima edizione mondiale di Recoaro Terme, ha bissato il successo ottenuto, nel 2012,  al campionato europeo di Udine.  Ha diciassette anni, suona l’organetto da quando frequentava i banchi delle scuole elementari ed è iscritto all’ultimo anno delle scuole superiori (Istitruto Professionale) di Vallo della Lucania. Mamma Anna, papà Pasquale e la sorella Imma, in onore di Manuel hanno preparato una torta gigante che  il giovane campione mondiale taglierà allo scoccare della mezzanotte.

©Riproduzione riservata