Elisa Panzariello, una cilentana di Futani ad un concorso su Leica: entra per votarla

0
23

Una croce “volante”, nuvole, una chiesa: sono questi i tre soggetti delle tre foto in gara proposte da Elisa Panzariello nel contest on-line promosso da Leica.

IL PROGETTO NELLE PAROLE DI ELISA PANZARIELLO

Le foto fanno parte di un progetto al quale sto lavorando da anni. Un progetto che vede unirsi parole e scatti e, questo è fondamentale, non necessariamente gli uni necessari agli altri.

La scrittura è la mia prima passione, scrivevo “cose” anche alle elementari, quando mi arrabbiavo con le maestre oppure quando, tornando a casa, non vedevo sorridere mia madre. La fotografia è arrivata in un secondo momento, più che altro perché mi portava lontano dai luoghi comuni: le uscite fotografiche erano (e sono) una medicina meravigliosa.

“Vitemainate” è la raccolta di alcuni scritti che, nel corso degli anni, ho buttato giù. Il progetto è quello di “integrarli” a degli scatti. L’idea non è nata per caso ma da una semplice osservazione: ho notato che quello che scrivevo poi, anche a distanza di tempo, lo trasformavo in fotografia. Tutto senza mai accorgermene. Quindi, più che altro, è un lavoro di ricerca, non sto fotografando e non sto scrivendo ora per questo progetto. Sto solo cercando.

La piccola serie che concorre a Leica Talent tratta del mio rapporto con la fede. E la disposizione non è a caso: in un’ipotetica esposizione, dovrebbero essere lette così come le vedi, formando quasi un paesaggio: la chiesa che si staglia in cielo, dal quale piomba giù un’enorme e atipica croce.

Le parole a questi scatti le sto “cercando”, appunto.

Ho trovato solo questo:
«[…] se non avessi alzato lo sguardo, incuriosita dalle nuvole basse, mi sarebbe piombata dritta dritta sulla testa. “Cose dell’altro mondo!” pensai. Anche lassù devono essersi rotti i coglioni».

Per votarla basta cliccare qui e cliccare successivamente su “Mi piace” all’interno della pagina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here