• Home
  • Cronaca
  • San Pietro al Tanagro. Confermata la condanna al 70enne accusato di violenze su una tredicenne

San Pietro al Tanagro. Confermata la condanna al 70enne accusato di violenze su una tredicenne

di Lucia Cariello

4 anni e otto mesi.

E’ questa la condanna emessa a carico di un ultra 70enne di San Pietro al Tanagro accusato di violenza sessuale a danno di una tredicenne.

I giudici della Corte d’Appello hanno riconfermato la sentenza di primo grado, riconoscendo anche alla vittima, ancora minorenne, una provvisionale di 25mila Euro la cui richiesta fu precedentemente respinta.

Rocco Mangieri, questo il nome dell’accusato, fu arrestato l’11 febbraio del 2010 nelle campagne di San Pietro al Tanagro dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina mentre consumava un rapporto sessuale con la ragazzina.

Le indagini hanno evidenziato che le violenze si protraevano da circa 4 anni.

La bambina subiva l’ulteriore onta di un pagamento in denaro variabile dai 50 ai 60 Euro in gran parte riscossi dai genitori nei cui confronti pende un procedimento penale.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019