• Home
  • Cronaca
  • Nel Cilento il primo porto d’arte contemporanea d’Italia

Nel Cilento il primo porto d’arte contemporanea d’Italia

di Luigi Martino

Nasce ad Acciaroli il primo porto d’arte contemporanea d’Italia. L’iniziativa «Work in progress», che mette al centro la costruzione del nuovo attraverso la libera circolazione delle idee, l’incontro e lo scambio in una rete solidale e non virtuale nel Mediterraneo, nasce dall’intuizione dell’operatore culturale Valerio Falcone, raccolta e resa fattiva dal sindaco di Pollica Stefano Pisani. Passeggiando sul porto turisti e residenti potranno imbattersi in spettacolari opere d’arte anche realizzate con materiali poveri. Ci saranno mostre, laboratori, residenze d’artista, senza distinzioni generazionali, geografiche o di linguaggi espressivi. In campo scenderanno Massimo Sgroi, critico d’arte, e i giovani curatori Eugenio Viola, Maria Savarese, Marco Petroni e Chiara Pirozzi. Ieri c’è stato il taglio del nastro. L’arte come legalità e civiltà nel segno di Angelo Vassallo. Il progetto è forte. I turisti sono molto incuriositi. Per il momento sono state installate solo alcune opere, ma la collezione presto vedrà nuovi pezzi.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019