Sommese: «Nel 2015 ritorna il Metrò del Mare nel Cilento»

«Imposteremo le condizioni affinché dal prossimo anno si possa riattivare il Metrò del mare». È quanto ha detto a Salerno l’assessore regionale al turismo, Pasquale Sommese, che ha preso parte alla presentazione della rassegna «Non solo Grand Gourmet» all’Ente Provinciale per il turismo. Sommese ha sottolineato che il Metrò del mare «è uno degli obiettivi strategici, in una rete di mobilità, necessaria ad una degna accoglienza dei flussi turistici». «Fare rete tra aree turistiche di vocazione diversa è uno degli obiettivi che il mio assessorato si è prefisso dallo scorso anno – ha aggiunto Sommese -. Promuovere e valorizzare i luoghi, la cultura e l’enogastromia dei territori deve consentire il giusto impulso per incrementare le richieste turistiche».

L’iniziativa presentata consiste in percorsi d’arte nella tradizione millenaria dell’enogastronomia campana tra l’Irpinia ed il Cilento e che prenderà il via domenica prossima a Centola Palinuro per poi toccare i comune irpino di Manocalzati (14 settembre) e Pietradefusi (28 settembre) ed infine la certosa di San Lorenzo di Padula (10 ottobre). È un calendario di appuntamenti esclusivi tra pranzi d’autore a momenti artistici in location di eccellenza come Antiquarium di Palinuro, il Castello di San Barbato di Manocalzati, la Torre Aragonese di Pietradefusi e la Certosa di Padula. L’iniziativa è promossa dal comune di Pietradefusi in partenariato con la direzione per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania, la sovrintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle province di Avellino e Salerno, l’Ept di Salerno ed i comuni di Manocalzati e Centola.

©Riproduzione riservata