Cilento, contadino scopre una bomba a mano abbandonata

Ieri sera, intorno alle 19, un contadino ha scoperto per caso una bomba a mano risalente probabilmente alla seconda guerra mondiale. L’ordigno si trovava all’interno di un canale. Era nascosto tra il fango e mentre l’uomo, della zona, stava lavorando, lo ha ritrovato e ha allertato subito i carabinieri. Il fatto è accaduto in viale della Concordia, nella contrada Gromola nel comune di Capaccio Paestum. Innesco intatto e quindi con possibilità di essere ancora adoperato, la bomba è stata disinnescata dagli artificieri. Sul posto sono arrivati anche i militari della caserma dei carabinieri di Capaccio Scalo agli ordini del luogotenente Serafino Palumbo. Secondo gli inquirenti è possibile che l’ordigno sia finito nel canale dopo l’irrigazione del fondo da parte di qualche altro contadino della zona.

©Riproduzione riservata