• Home
  • Cultura
  • Il Caleo Reggae festival motivo di aggregazione tra giovani

Il Caleo Reggae festival motivo di aggregazione tra giovani

di Federico Martino

Nasce dalla grande passione che ci lega alla musica reggae ma soprattutto dalla volontà di creare una manifestazione che rispecchi esattamente il genere di festival a cui ci sarebbe piaciuto partecipare. L’obiettivo è quello di offrire uno spettacolo artistico di qualità, ma soprattutto quello di unire ed aggregare in un unico spazio persone e culture diverse. Concerti, dancehall, ma non solo … Torre Caleo, sede del festival, è infatti una terrazza naturale sul mare, immersa nel verde, e a pochi minuti da Acciaroli. Il consorzio promotore, Il Canto delle sirene, nasce dall’iniziativa di società pubbliche e private il cui unico scopo è quello di promuovere lo sviluppo del turismo nel Cilento e Vallo di Diano. Riunendo sotto un unico marchio le aziende della filiera turistica, ma dando anche la possibilità ai giovani di emergere. Proprio in questo ambito si colloca l’iniziativa del Caleo Reggae Festival, volta a promuovere un turismo giovane, in un territorio ancora incontaminato. Il territorio d’interesse è situato a sud di Salerno, delimitato a nord dalla catena dei monti Alburni, ad est dal Vallo di Diano e a sudovest dal mar tirreno: un’area denominata Cilento. La vastità del territorio, la gamma dei paesaggi offerti, l’antichissima storia che lo caratterizza, l’ampia varietà di fauna e flora fanno del Cilento una delle zone a più alta vocazione turistica del nostro paese.
Il Consorzio
Il canto delle sirene

Il “Caleo Reggae Festival” si inserisce nel più ampio contesto di promozione turistica del territorio cilentano. Promotore principale del programma di rivitalizzazione, e quindi dell’evento stesso, è il Consorzio “Il Canto delle Sirene”. Il Consorzio nasce con l’obiettivo di realizzare un sistema imprenditoriale costituito da società pubbliche e private che si facciano promotrici di un programma di sviluppo del turismo nel Cilento. Il Consorzio si costituirà come punto d’incontro tra tutti gli addetti ai lavori della zona motivando, così, una collaborazione che tenda a rendere il prodotto “Cilento e Vallo di Diano” fruibile in ogni angolo del mondo e in ogni periodo dell’anno. Quattro sono le società/settori obiettivo che verrano partecipate dal Consorzio: tour operator, trasporti, sport e promozione dei prodotti tipici. La sinergia tra tali settori e le aziende e società che li rappresentano, permetterà di estendere lo sfruttamento turistico del territorio a gran parte dell’anno solare, attraverso la promozione di itinerari culturali, turistici, religiosi, sportivi e, ovviamente, l’organizzazione di eventi di richiamo internazionale. Dal fertile terreno di questa ambiziosa promozione territoriale nasce, dunque, l’idea di unire turismo, musica, cultura e sport in un evento dal sapore multietnico che apra questa parte d’Italia a culture e mondi solo logisticamente così lontani da noi, ma umanamente così vicini per colori e suoni.
Area Festival

Il Caleo Reggae Festival si svolgerà all’interno di un’unica area allestita appositamente per la manifestazione. Chi avrà voglia di esplorare i dintorni potrà passare splendide giornate nelle meravigliose spiagge limitrofe. Mentre i più pigri potranno godersi momenti di relax, all’interno del nostro villaggio attrezzato per tutte le necessità. Saranno inoltre disponibili dei maxi schermi che trasmetteranno le partite dei mondiali di calcio. L’area sarà accessibile a tutti coloro che avranno acquistato il pacchetto per l’intero periodo o per la singola giornata. Campeggio Tutti coloro che acquisteranno il biglietto per l’intero periodo o per 2 giorni avranno la possibilità di alloggiare all’interno del campeggio del festival. L’area, attrezzata per ogni esigenza, sarà collocata a pochi passi dall’area festival. Per ogni biglietto acquistato si avrà diritto ad una piazzola per una tenda da max 3 posti, previa conferma scritta e fino ad esaurimento posti. Se non si vorrà usufruire del posto tenda non si avrà diritto ad alcuna riduzione sul costo del biglietto.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019