“Le Notti di Agropoli tra Arte e Cultura”: l’arte contemporanea si specchia nel cielo di Agropoli

Infante viaggi

Quest’anno la rassegna artistico-culturale “Le Notti di Agropoli tra Arte e Cultura”, giunta ormai alla sua quarta edizione, si è aperta lo scorso 2 luglio presso il Palazzo Pepe, struttura espositiva nel centro storico di Agropoli, con la mostra della pittrice Elena Virginia Constantinescu dal titolo “L’arte come devozione della bellezza”.

La rassegna nasce dalla collaborazione tra la galleria Arte e Riflessi di Maurizio Carratù, la Fondazione Giambattista Vico e il Movimento ecologista europeo Fare Ambiente.

La serata inaugurale ha visto la partecipazione di Erminia Mazzoni e Guido Milanese, personalità politiche campane, Vincenzo Pepe, presidente della Fondazione Gianbattista Vico, e i giornalisti Iavarone e Salvo.

  • Assicurazioni Assitur

Alla mostra della Constantinescu, che ritrae un mondo raffinato, ricercato e baroccheggiante, seguiranno quelle di Bruno Donzelli, esponente della pop art italiana, e di Franco Azzinari, impressionista contemporaneo.

Durante l’intero periodo estivo, inoltre, il Palazzo Pepe ospiterà numerosi altri eventi culturali.

Riproduzione riservata ©

Assicurazioni Assitur