Campora, investe anziano e scappa. Poi confessa ai carabinieri

Infante viaggi

Si è costituito ieri sera ai carabinieri della stazione di Castel San Lorenzo, il pirata della strada che domenica mattina ha investito un anziano che passeggiava sulla statale che attraversa il centro abitato di Campora. Alla guida della station wagon chiara, sulle cui tracce si erano messi subito i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, c’era un infermiere in servizio presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. L’uomo di circa quarant’anni ieri sera, accompagnato dal suo avvocato si è presentato spontaneamente dinanzi ai carabinieri fornendo la sua versione dei fatti. A quanto pare non si era accorto di aver investito l’anziano.

Le ricerche dell’automobilista erano iniziate ieri mattina intorno alle 9. L’infermiere era alla guida della station wagon, stava attraversando il centro cittadino di Campora quando ha investito l’uomo di oltre 80 anni che stava passeggiando sulla statale. L’automobilista non si è fermato a soccorrere il malcapitato. Si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

A chi era presente sul posto la sua è sembrata una fuga. Immediatamente è scattato l’allarme. L’anziano è stato subito soccorso dai sanitari del 118 con due ambulanze, provenienti da Gioi Cilento e da Vallo. L’80enne è stato trasferito all’ospedale San Luca di Vallo. Nell’impatto ha riportato diversi traumi. È ricoverato in prognosi riservata per fratture alle costole e un brutto trauma cranico.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro